Sang Royal è un kit di due prodotti: Sang Royal Serum e Sang Royal Cream. Unisce l’innovazione della nanoteconolgia alle tradizioni antiche e ai secolari misteri per dare risposta a quelli che sono gli inevitabili segni dello scorrere del tempo.

LA TECNOLOGIA DELLA RADIOFREQUENZA IN UN COSMETICO

Un forte flusso di calore provocato dal Vanilly butyl Ethere produce una quadrupla azione:

  • Attiva la microcircolazione determinando un’ossigenazione dei tessuti
  • Stimola i fibroblasti, aumenta quindi la naturale produzione di collagene ed elastina e determinando un effetto lifiting.
  • Stimola i meccanismi di difesa della pelle che, alla stimolazione reagisce inviando alla zona trattata tutti gli elementi e i nutrienti disponibili.
  • Determina una vasodilatazione che consente una profonda penetrazione dei principi attivi, aumentando la biodisponibilità del prodotto in maniera sostanziale rispetto al resto dei cosmetici.

SANGUE DEL DRAGO, PURA FANTASCIENZA O REALTA’?

Il sangue del drago, veniva considerato dagli antichi romani un medicamento misterioso e prodigioso, da questi veniva infatti utilizzato nei riti magici. Era considerato la sostanza più preziosa dell’antichità. Una resina rossa che si ricava dalla pianta Croton Lechleri, una pianta del Sudamerica (Perù ed Amazzonia) che forma sulla pelle una pellicola impermeabile che impedisce all’acqua contenuta nella nostra cute di evaporare mantenendo quest’ultima nutrita ed idratata. Il sangue del drago è consigliato per nutrire la pelle senza appesantirla e per trattare i danni provocati dai raggi UVB. Le proprietà di questa sostanza sono dovute principalmente a 3 molecole:

TAPSINA: fa parte della famiglia degli alcaloidi ed è una molecola ad azione cicatrizzante e rigenerante. Stimola i fibroblasti (aumentando del 56% il loro metabolismo) favorendo la produzione di fibre di elastina e collagene.

PROANTOCIANIDINE: sono forti antiossidanti (circa 30 volte più efficaci della vitamina E). Conferiscono protezione alle proteine strutturali della pelle: collagene ed elastina. Sono dei formidabili vasoprotettori ed hanno azione antinfiammatoria.

LIGNANI: fanno parte della famiglia dei fito-estrogeni, compensano quindi il calo estrogenico dovuto al passare del tempo. Esercitano una forte azione antimicrobica.

SAKE’, LA TRADIZIONE DELLE ANTICHE GEISHE

Un estratto del riso giapponese utilizzato dalle antiche geishe come elisir di bellezza, poiché esse volevano ottenere una pelle chiara e morbida. Il sakè agisce sui melanociti inibendo l’espressione della tirosina, enzima chiave nella formazione delle iperpigmentazioni cutanee, è infatti una delle sostanze più utilizzate per trattare le macchie dalla pelle. È una sostanza molto nutriente ed idratante, poiché ha un’alta capacità di trattenere acqua al suo interno. Fornisce un apporto di vitamine, amminoacidi e sali minerali è pertanto indicato nei trattamenti anti-età.

IL DMAE O DEANOLO, PER UN EFFETTO LIFTING IMMEDIATO E DURATURO.

Da sempre utilizzato sotto forma di integratore, come rimedio utile per l’azione neuroprotettiva ed antiossidante, negli ultimi anni, il DMAE è rientrato attivamente anche tra i principali strumenti a diposizione della medicina estetica, per la sua interessante azione lifting. Esso determina:

  • Una distensione delle rughe frontali;
  • Un miglioramento dei segni perilabiali;
  • Un miglioramento dei segni periorbitali;
  • Un miglioramento della densità cutanea;
  • Una maggiore luminosità del viso.

PROTEZIONE PER IL DNA

Ad effettuare un’azione protettiva nei confronti del DNA è un fitoestrogeno estratto dalla soja la Genisteina, essa riesce a compensare il calo estrogenico dovuto al passare degli anni evitando il deterioramento cellulare.

ESFOLIAZIONE PROFONDA

  • L’acido mandelico, è un α-idrossiacido estratto dalle mandorle amare, esso è indicato per il trattamento dei comedoni e delle discromie cutanee e per ricompattare e detossinare la pelle.
  • L’acido salicilico svolge un’azione multipla: cheratolitica, antinfiammatoria e antisettica. Migliora notevolmente l’aspetto della pelle, tratta le macchie dovute all’iperpigmentazione e dona uniformità e luminosità alla pelle.

ALTRI PRINCIPI ATTIVI

Helianthus annuus seed oil, burro di karitè, rosa mosqueta, collagene, glycyrrhiza glabra.